martedì 8 marzo 2016

Audio intervista a... Marco Lazzara!



Oggi la musica cambia! In compagnia del carissimo Marco Lazzara, vi presento un’intervista un po’ speciale, per sapere qualcosa in più sul suo libro e su cosa gli passi per la testa. Non mi dilungo oltre, vi auguro una buona visione!!!

E per favore, portate pazienza per la mia voce che sembra quella di un transessuale latino-americano in crisi esistenziale…



Come avrete visto nel video ci sono diversi link. Per rendervi più facile la cosa, ve li rimetto e ne aggiungo altri proprio qua sotto. Vi invito caldamente a guardarli…



“Arcani”, ebook: 
Video-trailer: 


“La notte dei vivi morenti: 
“Racconti dal crepuscolo”: 

Ricordo anche il suo primo libro
“Incubi e Meraviglie”, cartaceo: 
Ebook:  

Alessia H.V., disegnatrice di alcune opere che avete visto nel video: 
http://sicilianamente.blogspot.com


Grazie per aver visto questo video e alla prossima! ;)  


29 commenti:

  1. Grazie! Ma hai fatto un lavoro incredibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te ^_^ sei stato grande e in fondo non è venuto così terribile come pensavo :)

      P.s.: ho fatto qualche modifica alla traccia e messo diverse foto e link, spero non sia un problema!

      Elimina
  2. Bella l'intervista, la realizzazione e pure le vostre voci! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :D alla fine è venuto meglio di quello che temevo :) a parte la mia voce mi piace!

      Elimina
    2. Merito di Anna che l'ha arricchita in maniera eccezionale. :)

      Elimina
    3. Oh beh almeno ci ho provato! Ma grazie davvero! Sono stata anche buona, nessuna foto sconvolgente di orrendi pupazzi rosa ;)

      Elimina
  3. Mi sconvolge scoprire, dopo tutti questi anni, che si pronuncia Làzzara e non Lazzàra...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sconvolgente verità... :)

      Elimina
    2. Perchè il mio è un cognome veneto, mentre con l'accento sulla penultima è di origine siciliana.

      Elimina
  4. Eventuale,no... sicura lettrice!
    Complimenti a entrambi per la super intervista. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la lettura, e dell'intervista e del mio libriccino. :P

      Elimina
    2. Grazie per i complimenti Iara!!! Marco è sempre fantastico, fammi sapere poi quali racconti ti sono piaciuti di più ;)

      Elimina
  5. Stupenda l'idea di fare un'intervista vocale! Per come hai montato l'audio e per come è gestita l'intera intervista potresti anche pensare di aprirti un podcast!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Mi piacerebbe ma dovrei cambiare i miei strumenti e utilizzarne di migliori :) ci farò comunque un pensiero anche perchè è da un po' di tempo che pensavo di fare videoblogging.

      Elimina
    2. Eh sì, eravamo solo un po' limitati dalla ristrettezza dei mezzi tecnologici...

      Elimina
  6. Ciao Anna,

    complimenti per quest'intervista, ad entrambi!

    Sì, lo so che arrivo decisamente in ritardo, ma questo mi sembrava il post migliore per iniziare il lungo recupero che mi aspetta :D

    E prima di fare un commento serio, devo dar sfogo a tutta una serie di boiate che mi son venute in mente durante l'ascolto e la visione. E che non si dica che tra simpatizzanti blogger non escano mai critiche! XD

    - la musica di sottofondo mi ha fatto pensare tempo 0 al classico porno soft
    - mi sono sentito a "casa" data la leggera inflessione vocale di entrambi
    - anche io come Tom ho sempre sbagliato l'accento del cognome di Marco
    - l'avevo già scritto, ma lo ribadisco: mi son perso la presentazione ;( (***)
    - nonostante la vostra conoscenza, si sentiva un minimo di imbarazzo nella realizzazione
    - l'immagine finale poteva essere messa all'inizio per carpire maggiore attenzione nello spettatore XD

    Ok, mi sono sfogato :P ora passiamo alla parte seria!

    L'intervista è stata molto interessante, da entrambe le parti: domande azzeccate e poste in maniera non banale, risposte stimolanti ed esaurienti. Se l'effetto sperato era di generare curiosità, avete fatto centro, bel lavoro.

    Sul lato tecnico ci sarebbe molto da dire, ma sapete che c'è? Forse si sarebbe persa la spontaneità e la "rusticità" (passatemi il termine) del tutto: semplici, diretti e reali, un mix di tutto rispetto.

    Insomma, se non avessi già acquistato i 2 libri di Marco, li ricomprerei :D


    Approfitto di questa occasione per riprendere la nota (***) e raccontarvi un piccolo episodio. Ad inizio anno, non ricordo bene quando (dovrei ricercarmi la data, ma non è importante), mi sono recato alla Guruguru per incontrare 2 disegnatrici e per farmi fare le consuete dediche sui volumi di entrambe e, approfittando dell'enorme fila, ho passato la maggior parte del tempo a guardarmi gli scaffali... e quello che c'era sopra! XD E proprio lì, tra i volumetti dedicati al Dottore noto ai più (e, se non ricordo male, anche qualcosa di Douglas Adams), ecco spuntare un libro con una copertina conosciuta! Ho sorriso compiaciuto, nemmeno fosse mio :D Marco, non so come la pensi, ma ritengo sia un ottimo traguardo e una grandissima soddisfazione. Poi -ovviamente- ho fatto un po' lo gnorri e un po' no e ho chiesto informazioni su possibili nuovi incontri e altro, quel minimo di gossip che in una lunga attesa non guasta :P


    Bene, ho scritto un papirone, è tempo di congedarmi :D

    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto un grandissimo errore amico, imperdonabile: sono io quella che commenta con papiri!!! :P mo' ti sorbisci le mie cazzate!

      Grazie per essere venuto sul mio blog :D critiche e commenti si accettano volentieri!
      Riguardo allo sfogo guarda, hai fatto solo bene almeno sei stato sincero! L'idea originare era proprio quella, fare un porno soft incollandomi sulle chiappe le copertine dei libri di Marco, poi pareva brutto allora ho deciso di fare un'intervista, ma la musica l'avevo già decisa perchè perdere altro tempo?
      La mia voce, a causa del microfono orrendo, sembra quella di un transessuale latinoamericano col naso tappato, ma sono contenta che ti abbia fatto sentire a casa. L'immagine è meglio che sia alla fine, o probabilmente nessuno sarebbe andato avanti col video se non per schifo, per altro.
      Detto ciò, il video in effetti è stato realizzato un po' alla buona, con materiali ovviamente non professionali, il che ha influenzato molto la qualità.

      In negozio trovi di tutto e di più (per giunta ora ci siamo spostati in un locale più grande, abbastanza vicino al vecchio), ed è sempre bello pubblicizzare nuovi autori, disegnatori e amici! :) il prossimo passo sarà far disegnare a Marco qualcosa sul muro!
      Ammetto, quel "e altro" della terzultima riga mi preoccupa xD Probabilmente ti sarà stato concesso molto gossip, il che è un bene, in ogni caso se avessi dubbi e curiosità puoi anche rivolgerti a me :) Grazie del papiro signor Pi (che ho sempre sospettato ti chiamassi Gianmarco) ;)

      Elimina
    2. Fossero tutte così le punizioni :D

      Per quanto riguarda la voce, c'è una spiegazione scientifica per cui non ci piace di default, ci si potrebbe fare un post ;)

      Della qualità si può quasi fare a meno, quando c'è la quantità.

      Di nuovo un trasloco! Visto dove andrete, beh è più vicino per me :P e a proposito di disegni sul muro: e quelli vecchi?

      "Altro" è altro, generico XD magari se ne potrà riparlare nella nuova location, mai mettere limiti alla provvidenza ;)

      Eh no, nome troppo lungo, ma ci vuole poco, girando nella blogosfera, per scoprire quello vero :D

      Elimina
    3. Grazie PG, di essere passato, e spero che i miei due modestissimi lavori ti siano piaciuti. :)
      La musica, se il mio orecchio non m'inganna, è Love Scene (version 6) dei Pink Floyd.
      Quel po' di imbarazzo che sentivi era dovuto al fatto che l'intervista non l'abbiamo fatta face-to-face, ma separati da 1000 chilometri: ti assicuro che è difficile fare finta di star parlando a qualcuno che non è lì con te. Io sono abituato a parlare in pubblico, ma solo se il pubblico effettivamente c'è! :)
      Aggiungo che sono molto contento che la Guruguru mi abbia dedicato tempo e spazio, nella presentazione del mio primo libro aveva persino dedicato loro un mio racconto inedito.
      Per quanto riguarda la presentazione, puoi sempre rimediare, perché a maggio sono in tour: venerdì 6 al Centro Marzanati di Trofarello (ore 18:30) e mercoledì 25 alla Biblioteca di Moncalieri (ore 18). Se riuscissi a esserci a una delle due, potremo finalmente incontrarci di persona. ;)

      Elimina
    4. Anna, non so proprio cosa potrei disegnare sul muro, non ho quel tipo di talento artistico. Al massimo potrei disegnarvi qualche struttura molecolare. :)

      Elimina
    5. Pi tanto prima o poi scorprirò chi sei e ti assocerò a una faccia semi conosciuta.
      L'unica spiegazione scientifica per la mia voce è che fa cagare, c'è poco da spiegare.
      Abbiamo dovuto traslocare per diversi motivi, oltre al fatto che era impossibile contenere valanghe di persone per corsi, sfilate, ecc. anche per motivi, diciamo, privati.
      La nuova location è vicina a molte scuole, la stazione, la metro e non è in zona ZTL; a me è dispiaciuto molto per i disegni, alcuni erano davvero belli, ma ne faremo fare degli altri e appenderemo ancora più dediche :D

      E mentre finisco di scrivere il commento il mio cervello mi suggerisce che un certo Paolo frequentatore del poli devo averlo già incontrato da qualche parte, nella vecchia sede. Veeeero? :P ahahhh fregato!

      Elimina
    6. Marco io ti consiglierei di mollare tutto e diventare fumettista, sfonderesti di sicuro! E così almeno potresti farci un disegno spettacolare sul muro :D ma in alternativa mi accontento anche di una molecolina, basta che non sia di alcun farmaco perchè ne ho le scatole piene...

      La Guru è sempre contenta di ospitarti, e sta volta non ci sono scale per la povera Mary :)

      P.s.: canzone azzeccata!

      Elimina
    7. @Marco: la lettura dei libri langue, come sai, ma da quel poco che ho letto di Arcani (anticipato rispetto al suo predecessore data la nascita del blog apposito), devo dire che avrò da opinionare piacevolmente, a tempo debito.

      Io sono abbastanza abituato alle conversazioni tramite skype o simili, ma capisco cosa intendi, c'è da farci il callo :D

      Per la presentazione: la prima sicuramente no, la seconda potrebbe essere una buona occasione, devo solo organizzarmi, non avendo un mezzo mio per muovermi, ma non la escluderei a priori.
      Ovviamente ci si potrebbe accordare diversamente per un incontro senza presentazione pubblica :D


      @Anna: mi spiace deludere le tue aspettative :P ma dubito ci sia stato un nostro contatto in passato, visto che:

      - come penso di aver già scritto, passo molto saltuariamente dalla Guru
      - non credo di essermi presentato mai a qualcuno
      - anche fosse, escludo che abbia rivelato la mia frequentazione "polesca"

      Quindi, a parte il nome, probabilmente mi stai confondendo con qualcuno :D

      Ah, infine, sebbene la mia memoria faccia schifo, me ne ricorderei ;)


      PS: io voto sempre per la spiegazione scientifica :P

      PPS: le ultime righe per Marco valgono anche per te eh :D

      Elimina
    8. Mmmmm eppure sono convinta quasi si tratti proprio del Paolo che conosce la mia Rachele Rapalino, correggimi se sbaglio! :P

      Io era un po' che proponevo un raduno di blogger torinesi ma poi tra una cosa e l'altra si è sempre rimandato. Per il resto, quando vuoi (o quasi) :)
      Da giugno poi mi trovi in "vacanza" fissa a Torino per qualche mese, perchè sarò alle prese con un tirocinio :D

      Elimina
    9. @ PG: D'accordo, se non vieni il 25, rimedieremo con un altro incontro, magari un raduno dei blogger torinesi. :)

      Elimina
    10. @Anna: mi duole, ma devo farlo: non sono quel Paolo XD e quasi sicuramente nessun altro nei tuoi ricordi/cerchie.

      @entrambi: in un modo o in un altro, riusciremo a concretizzare -presto o tardi- la nostra conoscenza ;)

      Elimina
  7. Risposte
    1. E' solo un po' difficile parlare facendo finta di parlare con qualcuno che non c'è. :)

      Elimina
    2. Quella di Marco impeccabile, la mia... beh è quello che è D:

      Elimina